giovedì 10 maggio 2012

Mayonese Vegana con Video!


Ciao a tutti!!
Finalmente anche qui al Nord si inizia  a vedere qualche raggio di sole,fa caldo e tutto prufuma di estate, vacanze...:)
E quindi cosa c'è di meglio di tante allegre verdure al vapore da "puciare"in una bella mayonese vegana?
Come avrete capito dal titolo, oggi c'è anche una novità! Ossia la "videoricetta"! :)
Questa ricettina è così facile e veloce che ho pensato di mostrarvelo in diretta con un video.
E' semplicissima anche da ricordare a memoria: il latte si trova sempre dimezzato rispetto all'olio, poi ci serve un acido, ossia succo di limone o aceto, sale e qualcosa che tinga di giallo la nostra mayo: una punta di curcuma o di zafferano ( la curcuma va benissimo ed è moooolto più economica).
Questi sono i dosaggi che uso io di solito, e ne otteniamo una quantità ideale di mayo per cenare o pranzare (non amo conservarla, preferisco farla al momento, tanto ci va un attimo).
NOTA: il dosaggio che uso io è il minimo al di sotto del quale non si può scendere. Al di sotto di questi quantitativi la mayo fatica a montare e tenderà a restare liquida. Ma tranquilli, è giusta giusta per due persone ;)

Ingredienti:
100 ml di olio di semi
50 ml di latte di soia
una punta di cucchiaino di sale
un pizzico di curcuma
un cucchiaio di succo di limone o aceto di mele

Facile!! Inserite tutti gli ingredienti in un bricco, e frullate con un mixer 10 secondi!! Pronta!!
Per chi non ha il mixer si può fare tranquillamente a mano con una frusta classica, ci vorrà solo un pò di tempo in più ma verrà comunque perfetta.
Ecco il vedeo: (ahhh come mi vergogno!!)^^

video
  
Provatela!!E' buonissima,  e con gli asparagi è assolutamente perfetta.
Il mio ragazzo ama la mayo e dice che questa è identica alla versione onnivora, e credetemi...se lo dice lui, difficile com'è...o_O 
Inoltre possiamo tenere le verdure scondite, perciò ci guadagnamo anche in leggerezza (ricordo che non avendo uova questa mayo è molto leggera). 
Per coloro che preferiscono l'olio EVO lo sconsiglio: ho provato recentemente a farla con olio EVO e non viene buona. Troppo amara e forte.
NOTE:
  • C'è chi ama una mayo più acida e chi la ama meno acida. A me piace una via di mezzo. Se la preferite invece più acidula, mettete, su questi dosaggi, due cucchiai di succo di limone, anzichè uno.
  • Potete arricchire questa maio con erbette come prezzemolo o erba cipollina, e magari una puntina di aglio schiacciato, e usarla come dressing per le insalate, ottima!!
Alla prossima!!
Un abbraccio, 
Romy.




9 commenti:

  1. Ecco, questa è quella che si chiama telepatia: qualche giorno fa avevo visto fare proprio questa maionese (mancava solo la curcuma, il resto era tutto uguale) a una trasmissione di Sky intitolata Tesoro Salviamo i Ragazzi!, e mi aveva colpito tanto da aprirci una discussione sul forum di cucina CIS http://www.cucinainsimpatia.net/viewtopic.php?f=38&t=18535, e ora la ritrovo pure qui da te.
    Non ti nascondo che la tentazione di provarla è forte, ma rimane ancora qualche piccola riserva, soprattutto sull'origine del latte di soia: come faccio ad essere certa che non sia fatto con soia OGM? posso fidarmi delle dichiarazioni in etichetta? ecco, tu come ti regoli in questi casi?
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!! Si le mayonesi vegane vanno alla grande, grazie anche all'aumento delle intolleranze verso latticini, uova etc (chissà come mai-_-)
      Dunque ormai i latti in commercio con soia non OGM sono tanti ed affidabili. E poi credimi, dal modo in cui vengono trattatate le povere galline, fai solo un favore alla tua salute,al tuo cuore,alle tue arterie, al tuo corpo e a quello delle povere galline se usi una mayo Vegan. Loro si che vengono nutrite con mangimi e soia OGM.
      Come dice l'antico detto :"Meglio un litro di latte di soia FOOOORSE OGM, che due uova SICURAMENTE OGM , carne all'antibiotico o latte al pus" ;)
      Un bacione.

      Elimina
  2. Ciao Romy.
    Oggi ci vuoi proprio supertentare con questa golosissima mayo.
    Io ogni tanto prendo quella già pronta di riso, che dici: con il latte di riso secondo te mi viene lo stesso?
    E l'olio proverò con quello evo come hai consigliato perchè ho comprato un olio di girasole non deodorato che mi disgusta e non riesco più a finire. ^_^
    Una volta che l'avrò smaltito proverò magari con l'olio di mais,tu che olio di semi hai usato? E con quello di sesamo pensi potrebbe venire lo stesso?
    Uah,uah,scusa la valanga di domande, forse sarebbe meglio che provassi direttamente senza star qui a tediarti. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quindi si trova l'olio di girasole non deodorato? Io ho visto solo quelli spremuti a freddo ma purificati col vapore e immagino non siano buoni. Potresti dirmi qualche marca? Grazie

      Elimina
    2. Milena io non lo conosco, di solito uso sempre quello coop e mi trovo molto bene, è davvero delicato.

      Elimina
    3. Grazie Romy per la risposta ma credo che quello della coop sia comunque lavato a vapore, diverso da quello di emilyjane.

      Elimina
  3. Ciao EJ!:D
    Dunque:
    -quelle di riso in commercio hanno dentro cosucce che l'aiutano ad addensarsi, mentre con il latte di soia il tutto avviene grazie alla lecitina (lo spiegava un ricercatore che ha proposto questa mayo in un programma). Ma credo che potresti tentare, magari con piccoli quantitativi così se non viene non sprechi troppa roba.
    -Io come olio uso l'olio di semi dfi girasole coop, perchè trovo sia uno di quelli che incide meno sul gusto dei cibi, sopratutto per i dolci (non riesco a farli con l'olio EVO, sento troppo il gusto).
    -E infine: secondo me con l'olio di sesamo viene troppo buona, perchè le doni anche quel saporino sesamoso slurposo! devo comprarmelo prima o poi...^^
    Un bacione!

    RispondiElimina
  4. Questa di sicuro la faccio! Deve essere facilmente digeribile (ciò che cerco) in un locale vegan mi avevano servito patate al forno con maionese, tu le hai mai fatte con questa maionese? Erano molto buone :-D Saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica! Si , l'ho messa praticamente ovunque ormai :DD e confermo la tua giusta affermazione, è molto digeribile e leggera. Provala e poi raccontami;)
      Sciau!

      Elimina